ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


RANDY PIPER'S ANIMAL - Virus

Reviews

RANDY PIPER'S ANIMAL
Virus

(Locomotive Records/Frontiers)

2008

Dopo l'ottimo Violent New Breed del 2006, non stupisce constatare la bontà di questo Virus, ultima fatica dell'ex ex ascia e co-fondatore degli W.A.S.P. Randy Piper. Sin dall'opener “Cardiac Arrest”, vero e proprio monolite di metallo fumante, emerge l'ulteriore passo avanti compiuto a livello di produzione, sempre curata da Chris Laney (questa volta ai rinomati Polar Studios), nuovamente impegnato anche alla chitarra ed alla stesura dei brani. La formula rimane invariata rispetto al passato, nononostante un certo indurimento del sound, i Randy Piper's Animal dovrebbero continuare a piacere a tutti i fanatici degli W.A.S.P. d'annata, anche in virtù della presenza di un vocalist, Rich Lewis, capace con la sua timbrica abrasiva di riportare alla mente a più riprese il grande Blackie Lawless (vedi il mid-tempo “Don't Wanna Die”). La spiccata personalità ed abilità di Piper, Laney e Lewis in fase compositiva, permette ai pezzi di splendere di luce propria, rendendo difficile eleggere il migliore. Potenti, melodici, diretti e coinvolgenti, i dieci brani di questo disco costringono a ripetute pressioni del tasto repeat, convincendo sempre più, passaggio dopo passaggio, che questa sia una delle più interessanti e (purtroppo) sottovalutate hard'n'heavy band dell'era moderna. Da brividi la rivisitazione in chiave heavy metal del classico dei Cranberries “Zombie”, con un Rich Lewis ai limiti della perfezione. Peccato solamente che, in seguito all'uscita di questo lavoro, Chris Laney abbia deciso di abbandonare la band per dedicarsi alla sua carriera solista. Ma siamo sicuri che il buon Randy saprà come sostituirlo a dovere.

Stefano Gottardi

Track List:

1. Cardiac Arrest
2. Can't Stop
3. Don't Wanna Die
4. Crying Eagle
5. Unnatural High
6. Judgement Day
7. Who's Next
8. Zombie
9. Shoot To Kill
10. L.U.S.T.




Torna ai contenuti | Torna al menu