ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


KLOGR - Till You Turn

Reviews

KLOGR
Till You Turn

(Zeta Factory/Valery Records)

2013


A breve distanza dal successo (almeno a livello di critica) del debut album Till You Decay, i Klogr ritornano sul mercato con questo ep di sette tracce intitolato Till You Turn. La formula non è cambiata, com'era auspicabile dato il breve periodo intercorso fra le due pubblicazioni, e il combo italiano si muove sempre a cavallo di alternative metal e modern rock, con qualche accenno di grunge. La melodia la fa ancora una volta da padrone, e bastano un paio di ascolti per tenersi in testa pezzi come “King Of Unknown”, “Vultures Feast”, “Voice Of Cowardice” e anche la più Metallica-oriented “Guinea Pigs”. Titolo e copertina svelavano da soli il “mistero” ancora prima di ascoltare il cd: questo ep è la naturale prosecuzione dell'esordio, con quattro brani inediti e tre versioni live di canzoni dell’album precedente registrate durante il tour che ha toccato Italia, Francia e Stati Uniti. A poco a poco compaiono ospiti del calibro di Olly Riva dei The Fire, Maki dei Lacuna Coil, e i Timecut al gran completo a dare ulteriore prestigio a un lavoro di spessore. Buonissima la prestazione di Rusty (voce e chitarra) e Nicola Briganti (Celeb Car Crash), ciliegina su una torta che mette l'acquolina in bocca solo a guardarla.

Sergio Grossi

Track List:

1. King Of Unknown
2. Vultures Feast
3. Voice Of Cowardice
4. Guinea Pigs
5. Silk And Thorns (Live)
6. Bleeding (Live)
7. Green Star (Live)

Contatti:

www.klogr.net




Torna ai contenuti | Torna al menu