ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


SUCKERSTARZ

Interviews

SUCKERSTARZ - Stuffy

Intervista a cura di Stefano Gottardi

Trio punk'n'roll formato da due musicisti francesi e da uno ungherese, attivi da oltre dieci anni, i Suckerstarz solo recentemente sono arrivati alla pubblicazione del debut album. Ne ha discusso con noi il bassista Stuffy.

Vi siete formati nel 2000, ma non siete tutti dello stesso Paese, come vi siete conosciuti?
Ci siamo conosciuti in Ungheria, a Budapest. Mi trovavo lì in vacanze e un amico comune di Blodnie e mio, Attila dei Junkies, ci ha presentato! All'epoca lui era con gli Slang in Ungheria mentre io e Pam, il batterista, suonavamo nei Voodoo Smile in Francia. Sono bastati cinque minuti di conversazioni musicali per avere l'idea di dare vita a questo progetto assieme!

Insomma, amore a prima vista! E com'è nato il nome?
In quel periodo ascoltavamo un sacco di dischi di Hellacopters, Hardcore Superstar, Gluecifer etc., e volevamo un nome tipo uno di quelli. È saltato fuori Suckerstarz che era mezzo sporco e mezzo glam, e ci è sembrato perfetto (ride)!

Il songwriting è opera principale di qualcuno o un gioco di squadra?
In questo senso il più dotato di noi è senza dubbio Blondie, ma nell'ultimo disco lui ha scritto cinque brani e gli altri cinque invece sono opera mia. Metà e metà insomma.

A cosa vi ispirate quando componete?
Alla vita di ogni giorno e ciò che gira attorno alle nostre vite.

E dal vivo, che cosa bisogna aspettare di vedere?
Tre ragazzi abbastanza giusti... e forse ubriachi!

Se potessi andare in tour con un gruppo che ti piace, quale sceglieresti?
Esclusi i big che citano sempre tutti, direi D Generation, Warrior Soul, The Wildhearts, Michael Monroe... be', già con questi potrebbe essere molto divertente!

Com'è la scena rock francese?
Come ben saprete, la Francia non èp mai stato un posto rinomato per la sua scena rock. Abbiamo però qualche buon gruppo nel genere rock/sleaze/glam come ad esempio Aesthesia, Rakel Traxx, Black Rain e Frenchkiss...

E in quel di Bagneux, dove vivi, come si sta?
Oh, mamma, qui non succede mai nulla, è una cittadina nella periferia a 3 kmda Parigi, c'è solo gente che ascolta hip hop, di glam nemmeno l'ombra!!!!!

Recentemente è uscito il nuovo album Easy Romance. Avete qualcos'altro in programma?
Oh sì, un nuovo disco ci sarà sicuramente in futuro! Forse già nel 2012!

Tutti voi avete dei side-project, ti va di parlarne ai nostri lettori?
Certo! Blondie ha appena finito di registrare un nuovo ep coiThe Joystix, il cd dei Pleasure Addiction cd arriverà nel giro di qualche settimana, come High-School Motherfuckers stiamo componendo nuove canzoni per il secondo album!

Oltre a suonare, gestisci un'etichetta discografica di nome Shotgun Generation Records.... è dififcile conciliare le due cose?
No, non per me almeno, sono due cose che vanno di pari passo, ho a che fare più o meno con la stessa gente per entrambe le cose.

Grazie Stuffy, chiudi come vuoi....
Ok, supportate la scena e fate un giro a trovarci su www.shotgungeneration.com!




Torna ai contenuti | Torna al menu