ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


SLAVES TO FASHION - Slaves To Fashion

Reviews

SLAVES TO FASHION
Slaves To Fashion

(Fish Farm Records)

2009


Dietro al nuovo monicker Slaves To Fashion si celano i P:O:B (già Pedestrians Of Blue), autori nel 2007 di un ottimo esordio sulla lunga distanza intitolato Crossing Over. Osannati dalla critica, ma probabilmente poco appetibili per le case discografiche, i norvegesi non si perdono d'animo e, dopo l'ennesimo cambio di formazione, ritornano con un nuovo nome ed un ep che in questa torrida estate è una ventata di aria fresca, ancora una volta edito dalla loro etichetta personale. La particolarissima proposta del quartetto (da loro stessi descritta come un mix di Queensrÿche, Toto e Dream Theater), che mischia hard rock, progressive e pop, con un velo di oscura malinconia, resta pressoché immutata ed appare chiaro sia dall'opener e singolo “Mrs. Hero”, che dalla successiva “Left Out In The Cold”. Più delicata e atmosferica la prima canzone, più dura e cupa la seconda, entrambe avrebbero potuto fare belle figura sul precedente full-length, da cui viene invece ripresa “The Garden”, rivista con l'aggiunta di nuove parti di chitarra e basso. Chiude l'ep una vera e propria ballata, “Out Of Here”, che mette in mostra l'animo più romantico della band. Cambia il nome, ma (per fortuna) non la sostanza.

Stefano Gottardi

Track List:

1. Mrs. Hero
2. Left Out In The Cold
3. The Garden (remix)
4. Out Of Here




Torna ai contenuti | Torna al menu