ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


STONE GODS - Silver Spoons And Broken Bones

Reviews

STONE GODS
Silver Spoons And Broken Bones


(Play It Again Sam)

2008

Gli Stone Gods nascono dalle ceneri dei The Darkness: il bassista Richie Edwards ha assunto il ruolo di cantante e chitarrista, mentre alle quattro corde è stato assoldato Toby MacFarlaine. Della nota band inglese rimangono comunque anche Dan Hawkins e Ed Graham, nonché un certo modo di fare hard rock affine agli AC/DC: “Burn The Witch”, opener e primo singolo, sembra infatti un buon inedito del combo australiano, soprattutto grazie alla voce di Edwards, decisamente simile a quella di Brian Johnson, anche se in coda fa la sua comparsa un inaspettato riff thrash metal. Ancora più riuscite le successive “Don’t Drink The Water” e “Defend Or Die”, meno vincolate al gruppo dei fratelli Young e maggiormente dinamiche, ma tutto l’album si mantiene su buoni livelli, tra hard rock di grande impatto (“You Brought A Knife To A Gunfight”), semplice ma efficace rock nella sua accezione più pura (“Where You Comin’ From” e “Lazy Bones”) e ballad (“Magdalen Street”). In questo lavoro grava la presenza di Dan Hawkins, indubbiamente dotato di un’anima più rock rispetto al fratello Justin, che ora dovrà invece dimostrare di saper fare altrettanto bene coi suoi Hot Leg, presto fuori col debutto. Bene così.

Luca Driol

Track List:

1. Burn The Witch
2. Don’ t Drink The Water
3. Defend Or Die
4. You Brought A Knife To A Gunfight
5. Magdalen Street
6. Where You Comin’ From
7. Lazy Bones
8. I’m With The Band
9. Start Of Something
10. Making It Hard
11. Wasting Time
12. Knight Of The Living Dead
13. Oh Where ‘O My Beero






Torna ai contenuti | Torna al menu