ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


LOS BASTARDOS FINLANDESES - Saved By Rock’n’Roll

Reviews

LOS BASTARDOS FINLANDESES
Saved By Rock’n’Roll

(100% Records)

2011



Dopo un 2010 costellato di problemi di salute che hanno colpito alcuni membri della band e un cambio di line-up, che ha portato in seno al gruppo Ben Granfelt (ex Wishbone Ash, Leningrad Cowboys), i Los Bastardos Finandeses pubblicano in questo 2011 il loro quarto lavoro (e probabilmente il titolo non è stato dato a caso). Musicalmente ci troviamo di fronte a un rock and roll grezzo e volgare, che ben amalgama al suo interno evidenti influenze che vanno da Kiss ad AC/DC, Nazareth, D.A.D. e Twisted Sister, senza dimenticare gli immarcescibili Motörhead, di cui probabilmente il quartetto scandinavo è grande fan. Il grosso pregio di questo disco è un songwriting capace di mantenere una certa freschezza e personalità, anche se la matrice old school a cui fa riferimento è palese. Senza particolari picchi, il combo finnico mantiene un livello di qualità costante e conquista al primo ascolto. Difficile che un brano invogli allo skip, la vena compositiva frizzante fa sì che pezzi come “Saved By Rock ‘n’ Roll”, “Anna-Liisa”, “Crazy”, “My Baby’s Yours To Ride”, “Twin Sister” e “Skulls And Guitars” piacciano da subito e trasportino l'ascoltatore in un mondo selvaggio fatto di motociclette, baristi annoiati, alcol come se piovesse, sigarette e donne di facili costumi. Certo a volte sembra davvero di sentire un clone dei Motorhead (“S.O.B.”), mentre qualche altra alcuni interventi sono smodatamente AC/DCiani (“Acapulco”) ma i bastardi finalndesi riescono sempre a trovare un appiglio per personalizzare la canzone quel tanto che basta per porli un gradino più in su delle tante band che si limitano solo a scopiazzare i propri idoli. Un buon lavoro da ascoltare spensieratamente e con il volume al massimo della potenza!

Sergio Grossi

Track List:

1. Saved By Rock ‘n’ Roll
2. Heartbreaker
3. Anna-Liisa
4. S.O.B
5. Acapulco
6. Crazy
7. My Baby’s Yours To Ride
8. Twin Sister
9. Hop On Your Harley
10. Drive-By Loverboy
11. Skulls And Guitars




Torna ai contenuti | Torna al menu