ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


HELLCITY PUNKS - Result In Disaster

Reviews

HELLCITY PUNKS
Result In Disaster

(Autoprodotto)

2008




Giusto compromesso fra la melodia dei più recenti Hardcore Superstar e la vena moderna dei conterranei Private Line, i finlandesi Hellcity Punks si presentano sul mercato con un prodotto molto convincente e all'altezza delle release licenziate dalle etichette specializzate. Un ep contenente 5 brani, con booklet professionale, foto che mettono in risalto un'immagine decisamente interessante e azzeccata per il genere proposto, e tutti i testi, ai quali la band ci tiene a far sapere di aver riservato una cura particolare. L'opener “My Show” è il classico calcio nei denti con cui incominciare un disco, la successiva “Destination O.D.” mette in mostra una vena più punk e Hanoi Rocks oriented, “God Bless The Drug” è più quadrata e intimista, ma la sensazione è che sia un pezzo da ascoltare dal vivo. Chiudono la pillola rock 'n' roll “White Trash Gone Wild” e la dolce ballata “Girl Who Played With Fire”. Da segnalare la presenza in veste di ospiti di Sammy Aaltonen dei Private Line, che presta la propria voce a “God Bless The Drug”, e di Lady Awa dei Lordi, che suona la tastiera su “Girl Who Played With Fire”. Non c'è niente che non funzioni in questo dischetto, promossi al primo colpo!


Stefano Gottardi

Track List:

1. My Show
2. Destination O.D.
3. God Bless The Drug
4. White Trash Gone Wild
5. Girl Who Played With Fire





Torna ai contenuti | Torna al menu