ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


INVICTUS - Persecution

Reviews

INVICTUS
Persecution

(Escape Music/Frontiers)

2009


il nuovo album dei francesi Invictus vede la pubblicazione a ben sette anni di distanza dal suo predecessore, intitolato Black Heart. La band ha iniziato la sua attività nel 1996, e, piccola curiosità, pare che inizialmente avesse diverse difficoltà a trovare dei locali in cui esibirsi dopo che i loro concerti erano diventati noti per le risse che spesso vi scoppiavano. Marachelle a parte, questo Persecution è un disco di metal melodico abbastanza in linea con i canoni del genere, con una prevalenza di brani dal piglio aggressivo, tessuti attorno a un riff veloce di chitarra e ad assoli vorticosi, eseguiti con indubbia maestria. La voce di Frédéric Glo è abbastanza particolare in questo contesto, in quanto non punta tanto a raggiungere vorticose altitudini, ma piuttosto a mantenere un timbro rabbioso e sostenuto; di conseguenza, le canzoni assumono connotazioni oscure anche senza bisogno di particolari accorgimenti, ma solo con l’utilizzo della voce. Alcuni pezzi, come “Kill The Dogs” e “Silence Of Death”, hanno una composizione più complessa e alternano parti acustiche ai loro riff portanti, addolcendone la struttura. Altri, in particolare “Spiral” e “The Eclipse Of The World”, mantengono invece una caratterizzazione più simile a quella di un brano power metal, con tanto di finale cantato a cappella e di cori incalzanti che si accompagnano alle parti strumentali. Il risultato complessivo è sicuramente piacevole, ma non aggiunge niente di nuovo a quanto già fatto da molti altri gruppi melodici di discreta originalità.

Anna Minguzzi

Track List:

1. Face To Face Part 1
2. Kill The Dogs
3. Silence Of Death
4. Agony Of War
5. Spiral
6. Face To Face Part 2
7. Face To Face Part 3
8. The Eclipse Of The World
9. See You Back
10. Song Of The Guardian
11. Rosy Rose
12. The Angels




Torna ai contenuti | Torna al menu