ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


JORN - Live In Black

Reviews

JORN
Live In Black

(Frontiers Records)

2011


Un anno fa Jorn Lande fece parlare di sé per un album tributo a Ronnie James Dio, uscito a distanza sospetta dalla morte del grande cantante. Lande deve essersi reso conto di avere avuto un comportamento non proprio cristallino, e deve essersi regolato di conseguenza tornando su binari che gli appartengono in pieno. Così nasce questo doppio album live, accompagnato anche da un ricco dvd, che racchiude e consegna al futuro la sua esibizione all’edizione 2010 dello Sweden Rock Festival. L’occasione è speciale, anche il contenuto del disco lo è. Jorn Lande decide di attraversare, saltando da un momento all’altro, gli episodi più salienti della sua carriera, e lo fa con la classe e lo stile che da sempre lo contraddistinguono. La sua voce non cede di un millimetro per tutta la durata dello show, ed è su di essa che ci si concentra, lasciando forse un po’ da parte, almeno in certi punti, la voce del pubblico. Il secondo cd concede ampio spazio anche ai musicisti che accompagnano Lande in questo suo lungo percorso nella sua carriera, e convincono in particolare gli assoli dei chitarristi Tore Moren e Tor Erik Myhre. Un live album di ampio respiro, che si ascolta piacevolmente nonostante la durata.

Anna Minguzzi

Track List:

CD1:

1. Road Of The Cross
2. Shadow People
3. Below
4. We Brought The Angels Down
5. Stormcrow
6. Spirit Black
7. The Inner Road
8. Man Of The Dark

CD2:

1. Black Song
2. Guitar Solo 1
3. Tungur Knivur
4. Guitar Solo 2
5. Rock'n'Roll Angel
6. Drum Solo
7. Soul Of The Wind
8. Are You Ready
9.    War Of The World




Torna ai contenuti | Torna al menu