ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


SANDNESS - Like An Addiction

Reviews

SANDNESS
Like An Addiction

(Sleaszy Rider Records)

2013


Sandness, giovane sleaze rock band del Trentino che, sotto contratto con la greca Sleaszy Rider Records, debutta nel mercato discografico con un full length di 11 brani diretti, semplici e orecchiabili. L’ album parte con un perfetto brano d’apertura, ripreso dalla demo di presentazione del gruppo Life Without Control pubblicata nel 2011, dal quale hanno estratto anche “Drinkin’ Wine Under The Bridge” e “Lay Your Hair Down”. Si tratta di “Artificial Lover” che fa capire subito quanto gli svedesi Crashdïet siano un punto di riferimento per la composizione musicale della band. Con “Darkness Around Me” si inizia a scapocciare sul serio, pezzo new sleaze, e si può dire lo stesso di “Dreamin’ In My Way” e “No One Leaves Until The Dawn”. A calmare, anche se per poco, le acque ci pensa una “Pay What You Say” preceduta da un melodicissimo e malinconico strumentale : “Lia”, molto bello tra l’altro. Like An Addiction termina con “Shake My Dancin’ Soul” che avrebbe potuto rendere forse un po’ di più nel mezzo del disco, lasciando lo spazio del brano di chiusura ad un pezzo più coinvolgente. Buono strumentale, nulla di particolarmente complesso e virtuoso, come giusto che sia. Per quanto riguarda le parti vocali, siamo di fronte a un lavoro soddisfacente nei cori e nelle doppie voci, consigliamo però al vocalist un ulteriore maturamento della tecnica vocale e personalizzazione del timbro, che potrebbe, sicuramente, avere maggior impatto. Aspettiamo, quindi, di sentire la crescita di questa valida sleaze rock band con il secondo album, che si spera venga pubblicato il prima possibile.

Matt Woden

Track List:

1. Artificial Lover
2. Bad Things Cause Bad Things
3. Don’t Drop
4. Darkness Around Me
5. Dreamin’ Is My Way
6. Lia
7. Pay What You Say
8. Drinkin’ Wine Under The Bridge
9. No One Lives Until The Dawn
10. Lair Your Hair Down
11. Shake My Dancin’ Soul

Contatti:

Facebook




Torna ai contenuti | Torna al menu