ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


HARDLINE - Leaving The End Open

Reviews

HARDLINE
Leaving The End Open

(Frontiers Records)

2009

Se fossimo in una poesia di Montale, potremmo dire che gli Hardline sono “riemersi da un’infinità di tempo”, visto che i loro ultimi segnali di vita risalgono al 2002 e che in generale la loro carriera non è stata per niente densa di pubblicazioni. Nonostante questo, o forse per questo motivo, la nuova creatura dei fratelli Gioeli (anche se questa volta c’è solo Johnny alla voce) si rivela come una sorpresa entusiasmante, un nuovo segnale della vitalità di cui gode in questo periodo l’aor melodico americano. A fronte di una produzione ben bilanciata, che insiste sulla voce ma consente anche agli altri strumenti di mettersi in risalto quando necessario (in questo senso è da evidenziare la presenza alle tastiere del validissimo Michael T.Ross, che ha dato il suo contributo a numerosi progetti musicali e ha suonato anche per i nostrani Markonee), il disco si compone di brani che hanno in sé tutto quello che ci si potrebbe aspettare da un lavoro di questo genere, con l’aggiunta di un tocco di rock in più. “Leaving The End Open” quindi non è fatto solo da melodie zuccherine, come quella della ballad “In This Moment”, costruita solo su tastiere ed archi, o come quella di “Bittersweet”, dove è più lo sweet a prevalere sul bitter, ma anche di pezzi come “Pieces Of Puzzles”, in cui la voce di Johnny Gioeli svetta verso l’alto ringhiando in sordina, o come “Give In To This Love”, dove un riff deciso ci introduce in un brano dal piglio più aggressivo, in cui la chitarra solista deve in parte piegarsi alle volontà delle parti corali. L’unico rammarico è che passi davvero molto tempo fra un disco e l’altro degli Hardline, ma chissà, se non fosse così forse non li apprezzeremmo come facciamo in realtà.

Anna Minguzzi

Track List:

1. Voices
2. Falling Free
3. Start Again
4. Pieces Of Puzzles
5. Bittersweet
6. She Sleeps In Madness
7. In This Moment
8. Give In To This Love
9. Before This
10. Hole In My Head
11. Leaving The End Open




Torna ai contenuti | Torna al menu