ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


DAUGHTRY - Leave This Town

Reviews

DAUGHTRY
Leave This Town

(RCA/Sony Music)

2009

Il motto “squadra che vince non si cambia” deve essere stato alla base del pensiero di Chris Daughtry, talentuoso singer americano, partorito nel 2006 da quel calderone chiamato American Idol, capace di “costruire” cantanti da 5 milioni di copie di dischi vendute e che in Italia tentiamo goffamente di imitare. Già dal titolo del primo singolo estratto, “No Surprise, si intuisce che la direzione (vincente) che Chris ha inteso seguire è quella di continuare sulla falsa riga di quanto proposto nel precedente album: un easy modern rock altamente assimilabile, capace di accattivarsi il favore sia di orde di adolescenti che dei rocker meno intransigenti. Il prodotto finale è commercialmente perfetto e può contare su un lotto di canzoni che seducono ed entrano in testa al primo ascolto. L’enorme successo suffragato dai dati di vendita che lo proiettano già in vetta alle classifiche di Billboard è più che meritato, e perle come “Home”, “It’s Over You” e “It’s Not Over” presenti nel precedente album sono qui replicate da “September”, “Every Time You Turn Around”, “Live After You” e “What I Meant To Say”. Un disco che si cementerà nel vostro lettore e ascolterete per molto tempo senza mai annoiarvi. Bravo Chris!

Paolo Paganini

Track List:

1. You Don't Belong
2. No Surprise
3. Every Time You Turn Around
4. Life After You
5. What I Meant To Say
6. Open Up Your Eyes
7. September
8. Ghost Of Me
9. Learn My Lesson
10. Supernatural
11. Tennessee Line
12. Call Your Name




Torna ai contenuti | Torna al menu