ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


SEBASTIAN BACH - Kicking & Screaming

Reviews

SEBASTIAN BACH
Kicking & Screaming

(Frontiers Records)

2011


Gli sguardi languidi con gli occhioni da cerbiatto che hanno fatto impazzire metà generazione nei primi anni ’90 (l’altra metà ovviamente andava dietro ad Axl Rose e ai suoi immortali – immorali ciclisti bianchi) hanno ceduto il posto ad un attitude più grintosa, che cerca di essere al pari con i tempi che corrono. Detto questo, il nuovo disco di Sebastian Bach, pur non essendo un’opera per cui si possa gridare al miracolo, rimane un lavoro accettabile e divertente. La prima cosa che si pensa è che l’ex Skid Row, avendo perso (non c’è santo che tenga) parte della sua miracolosa estensione vocale, abbia puntato su tonalità più basse e di conseguenza su pezzi dallo stile più aggressivo. Bach è insomma riuscito a “riciclarsi” con sapienza, scegliendo pezzi che richiedono uno sforzo minore e dove, di conseguenza, il rischio di fare brutta figura cala. Nel’arco di queste possibilità, il risultato ottenuto è dei migliori, anche se i pochi brani melodici sono ancora una volta i meglio riusciti, per la buona prova vocale e per l’intensità dei loro contenuti, come è dimostrato da “I’m Alive” e le sue venature di malinconia e da “Wishin’”, che contribuisce a spezzare un’atmosfera che altrimenti sarebbe un po’ troppo uguale. Kicking & Screaming è un lavoro accattivante già dal primo ascolto; il video della title track, che ha preceduto e accompagnato l’uscita del disco, non merita invece niente di più di un’occhiata distratta mentre si fa altro. Per la gioia dei collezionisti old style, l’album è disponibile in cd jewel box, deluxe digipack con bonus track e bonus dvd e doppio vinile apribile.

Anna Minguzzi

Track List:

1. Kicking & Screaming
2. My Own Worst Enemy
3. TunnelVision
4. Dance On Your Grave
5. Caught In A Dream
6. As Long As I Got The Music
7. I’m Alive
8. Dirty Power
9. Live The Life
10. Dream Forever
11. One Good Reason
12. Lost In The Light
13. Wishin’




Torna ai contenuti | Torna al menu