ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


DOGS N' BONES - In Your Face

Reviews

DOGS N' BONES
In Your Face

(My Graveyard Productions)

2012


Se non avessimo mai sentito parlare dei bresciani Dogs N' Bones e ci trovassimo di fronte il cd, copertina e inlay ci invoglierebbero a comprarlo, ma già due full-length in precedenza hanno evidenziato pregi e difetti di questo gruppo: sul “carro dei vincitori” sale l'intera band, che in passato ha dimostrato di conoscere il genere e di saper scrivere e suonare in maniera impeccabile lo sleaze metal. Ma appena entra la voce verrebbe voglia di spingere giù il cantante Seven, vero punto debole di un gruppo che avrebbe davvero qualcosa di interessante da dire. E quando comincia In Your Face si ha la conferma che nulla è cambiato in questo senso. La musica è persino migliorata, i Dogs N' Bones a questo giro hanno probabilmente tirato fuori le canzoni più belle della loro storia, cosa che, al terzo album, quello della cosiddetta prova del fuoco, è più che giusto aspettarsi. La voce invece, come temevamo, dà l'ennesima delusione, così piatta e poco precisa al punto che, giunti a metà disco, è lo sconforto a prendere il sopravvento. Non si pretende un novello Coverdale o un clone di Ronnie James Dio, che su queste lande non servirebbero nemmeno, ma una timbrica un po' più espressiva e pertinente al genere è qualcosa che questa band DEVE avere sul prossimo cd per non sprecare ancora piccole perle di sleaze metal come “Run Away”, “Sometimes”, “Bring Me”, “So Far”, “Who You Are” o la ballata “Time Has Gone” (che con una voce diversa sarebbe stata meravigliosa). In fondo il buon Seven suona anche la chitarra, potrebbe restare nel gruppo e cedere il microfono a qualcun altro ed evitarci di assegnare ancora un altro 6 risicato quando il disco avrebbe potuto meritare un 8 pieno...

Sergio Grossi

Track List:

1. Run Away
2. Sometimes
3. Nobody
4. Taste Me
5. Bring Me
6. Time Has Gone
7. Faith
8. So Far
9. The Game
10. Song 41
11. Who You Are

Enhanced cd:

12. The Last Blues (mp3 bonus track)




Torna ai contenuti | Torna al menu