ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


SUNSTORM - House Of Dreams

Reviews

SUNSTORM
House Of Dreams

(Frontiers Records)

2009


L’esordio dei Sunstorm del 2006 aveva proiettato la nuova creatura di Joe Lynn Turner in cima alle preferenze degli amanti del pomp-aor di metà anni ottanta. Squadra che vince non si cambia ed alla Frontiers lo sanno bene. Per questa seconda prova infatti hanno lasciato tutto immutato, migliorando se possibile la ricetta vincente del precedente disco. La sola voce di Turner è garanzia di successo, ma se a questo ingrediente principale uniamo un eccellente songwriting ed una serie di ospiti illustri e specialisti del genere come Paul Sabu, Jim Peterik e James Martin - supervisionati dal grande producer Dennis Ward - il gioco è fatto. Undici tracce di aor cristallino tra cui è davvero difficile eleggere la migliore: gli amanti di band come The Storm, Suvivor e Steelhouse Lane avranno solo l’imbarazzo della scelta. Una serie esaltante di hit come le travolgenti “Divided” e “I Found Love” vi faranno letteralmente saltare sulla sedia; tastiere a profusione, ritmi incalzanti e divertenti, cori a perdifiato sono sparsi senza parsimonia in tutto l’album. “Say You Will” poi è l’intensa ballata che riporterà alla memoria i migliori Journey. Un album praticamente privo di filler, in cui ogni brano trova la propria giusta collocazione e motivazione, chiuso nel migliore dei modi dalla fantastica ballata “Walk On” scritta da Turner insieme al guru Desmond Child per l’album di Jimmy Barnes Freight Train Heart del 1987. Un disco che entra dritto al primo posto della mia personale classifica e che non faticherà certo a lottare per il primato assoluto di fine anno.

Paolo Paganini

Track List:

1. Divided
2. Don't Give Up
3. The Spirit Inside
4. I Found Love
5. Say You Will
6. Gutters Of Gold
7. Save A Place In Your Heart
8. Forever Now
9. Tears On The Pages
10. House Of Dreams
11. Walk On




Torna ai contenuti | Torna al menu