ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


MAX NAVARRO - Hard Times

Reviews

MAX NAVARRO
Hard Times

(Cherry Lips)

2012

Terzo album per il rocker italo-canadese, il cui songwriting, dopo il già buono No Belonging After Dark, compie un’ulteriore maturazione. La musica proposta da Navarro (nessuna parentela con il chitarrista dei Jane’s Addiction!) è un rock cantautoriale dal mood malinconico, che non punta certo su virtuosismi vocali e strumentali, ma mira a coinvolgere sin da subito l’ascoltatore con la formula di chi le canzoni le sa scrivere. Vi sono brani che vi entreranno dentro immediatamente e che vi ritroverete a canticchiare per il resto della giornata, come “Nothing’s Guaranteed”, “Winter In Chicago” (per chi scrive, la migliore del lotto!) e il singolo “Cryin’”, ma l’album è apprezzabile nella sua interezza, in virtù anche delle liriche, così terribilmente reali e attuali (altro che death metal!). Ideale colonna sonora per i vostri viaggi estivi!

Luca Driol

Track List:

1. You Can Rely On
2. Out Of Bounds
3. The Wrong Side
4. Nothing’s Guaranteed
5. Cryin’
6. Winter In Chicago
7. Beyond The Silence
8. Poison Girl
9. End Of The Universe




Torna ai contenuti | Torna al menu