ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


J27 - Generazione Mutante

Reviews

J27
Generazione Mutante

(Vrec/Venus)

2012

Dopo il debut omonimo datato 2008, da qualche anno dei J27 si è sentito parlare poco, ma la band è rimasta attiva e nell'ombra ha partorito questo secondo capitolo discografico. Se il primo album, pur dotato di qualche buon episodio, era tutto sommato uno dei tanti dischi di rock duro cantato in italiano che affollano la scena underground nazionale, lo stesso non si può dire di questo Generazione Mutante. Pur ripartendo laddove si era fermato il precedente lavoro, il combo toscano guidato dal cantante Marco Bertuccelli (accreditato come Marco Biuller sul primo cd e che un tempo con lo pseudonimo di Mark Ramsex infiammava i palchi in compagnia di Emil Bandera e Dave Simeone nei glamster Smelly Boggs), e dal chitarrista Mamo (ex Eurosmith), questa volta ha prestato davvero grande cura ai particolari. Per prima cosa gli arrangiamenti sembrano pensati apposta per rendere i pezzi diretti e scorrevoli, melodici ma senza rinunciare alla vena hard rock à la Guns N' Roses marchio di fabbrica del gruppo. In seconda battuta, i testi piacciono e ben si incastrano nel meccanismo sonoro della band, che guarda più all'America che alla natia nazione, anche se a volte rocker nostrani dall’appeal ruvido e leggermente commerciale come Negrita, Litfiba e Pino Scotto vengono in mente. La bontà di brani come “Mai”, “Il Viandante”, “Non Esisti”, “Solo” (di cui è stato girato un videoclip con protagonisti alcuni sosia di artisti del poco fortunato Club dei J27, da cui la band prende il nome come Jim Morrison, Janis Joplin, Jimi Hendrix e Kurt Cobain), “Bombe”, “L'Alieno” e la title track permette tuttavia di guardare oltre a qualche piccola scivolata a livello di originalità. È quindi la qualità del songwriting a spiccare, insieme alla determinazione del gruppo, che forse non li condurrà in vetta alle classifiche di vendita, ma senza dubbio servirà a strappare quantomeno qualche buona recensione.

Stefano Gottardi

Track List:

1. Mai
2. Il Viandante
3. Non Esisti
4. Solo
5. Alla Ricerca di Me
6. Bombe
7. Venere Nera
8. L’alieno
9. Generazione Mutante
10. Shout (Tears For Fears cover)

Contatti:

www.j27band.com





Torna ai contenuti | Torna al menu