ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


MICHAEL THOMPSON BAND - Future Past

Reviews

MICHAEL THOMPSON BAND
Future Past

(Frontiers Records)

2012


Dopo la ristampa di qualche anno fa ad opera della Frontiers del fantastico How Long targato 1989, Michael Thompson rispolvera la sigla MTB, pubblica un nuovo album sotto l’egida dell’etichetta partenopea ed è di nuovo il primo della classe! Reclutato il bravo e grintoso Larry King dai notevoli Soleil Moon (obbligatorio il loro On The Way To Everything, da poco ristampato), il chitarrista dà vita a undici tracce di emozionante aor, tra le migliori dell’anno appena trascorso. Dalle solari atmosfere di “High Times”, l’album è un continuo susseguirsi di emozioni, grazie alla caratura dei brani, tutti di altissimo livello; possiamo addirittura affermare che, a parte forse “Here I Am”, un buon pezzo ma nulla di più e la nuova versione di “Can’t Miss”, alla quale preferiamo senza dubbio l’originale del 1989, questo Future Past sia composto da nove hit che manderanno in subbuglio i vostri sensi già al primo ascolto. La palma di best song spetta senza dubbio alla superlative “Break Me Down” e “Fight For Your Life”, canzoni di un’intensità tale da indurre ad appendere gli strumenti al chiodo a una moltitudine di band, ma se amate l’aor, questo platter fa parte della vostra discografia già da qualche mese… o mi sbaglio?

Luca Driol

Track List:

1. High Times
2. Can’t Be Right
3. Future Past
4. When You Love Someone
5. Here I Am
6. Beautiful Mystery
7. Break Me Down
8. End Game
9. Gypsy Road
10. Can’t Miss 2012
11. Fight For Your Life




Torna ai contenuti | Torna al menu