ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


DARKSKY - Empty Faces

Reviews

DARK SKY
Empty Faces

(Metal Heaven/Frontiers Records)

2008

I Dark Sky sono una delle tante band che affollano l'inflazionato panorama hard rock tedesco degli ultimi anni. La formula proposta dal gruppo di Frank Breaninger (voce) con Empty Faces non si allontana molto dalle loro precedenti produzioni (Edge Of Time del 2002 e Living & Dying del 2005), accostandosi per quanto riguarda le sonorità a band quali Fair Warning, Bonfire, Frontline e Jaded Heart. Il gruppo va sul sicuro proponendo un facile ed energico hard rock che tanto deve alla scuola teutonica di metà anni '90. La caricatissima "Hand Up" apre il cd dettando subito il marziale ritmo che ritroveremo lungo tutto il lavoro e che caratterizza la quasi totalità delle band tedesche in circolazione. La seguente title track lascia abbastanza indifferenti, così come "Slave Of Time" che è ben poca cosa al di là di un orecchiabile ritornello. "Send Them To Hell" ha il caratteristico sapore delle "zucche" mentre la martellante doppia cassa scandisce la lunga intro di "Chase Your Dreams". Come succede sempre più spesso anche i Dark Sky si cimentano nella metallizzazione di un pezzo tipicamente pop-disco: questa volta tocca alla ottantiana "Maniac". Sarà per la familiarità del brano e per i pruriginosi ricordi adolescenziali che risveglia, ma questo sembra davvero il pezzo più riuscito del disco. Le cose migliori i ragazzi paiono proporle quando i ritmi rallentano ed infatti "Saint Beneath The Sky" e la seguente "Plasure & Pain" si distinguono come le composizioni più piacevoli oltre alla già citata "Maniac". Un album da consigliare solo a chi non può fare a meno della propria dose mensile di hard rock crucco.

Paolo Paganini

Track List:

1. Hands Up
2. Empty Faces
3. Slave Of Time
4. Send Them To Hell
5. Chase Your Dreams
6. Maniac
7. Saint Beneath The Sky
8. Pleasure & Pain
9. Believe It
10. Meaning Of Life
11. Final Day (Hidden Track)

Contatti:

www.dark-sky.de




Torna ai contenuti | Torna al menu