ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


DANGER ANGEL - Danger Angel

Reviews

DANGER ANGEL
Danger Angel

(Perris Records)

2010

Il nome di questo quintetto greco, attivo dal 2006 ma giunto solo nell’anno in corso al debutto su disco, è già di per sé un programma attendibile, e non può non richiamare alla mente altri importanti gruppi della scena hard rock internazionale, attivi con alterne fortune nel decennio d’oro. In effetti i riferimenti agli anni ’80 sono piuttosto evidenti, in particolare in quelle canzoni che richiedono l’utilizzo delle tastiere e nello smodato uso di cori alla Bon Jovi (dal quale copiano anche titolo e idee di fondo di “I’ll Be There For You”). Le due marce in più portano rispettivamente i nomi di MT, dotato di una voce carismatica e sicura, ottima guida per introdurre l’ascoltatore in atmosfere che spaziano dalla ballad romantica all’urlo rabbioso, e di Ethan Chionos, un chitarrista che viene da più parti (forse un po’ esageratamente) paragonato allo Steve Vai più ispirato degli anni ’90, che non perde occasione per mostrare le sue ottime doti tecniche. Aggiungete il prezioso contributo di Jeff Scott Soto, che presta la sua voce nella dinamica “Never Let You Go”, il giusto equilibrio fra brani che spaziano fra la ribellione adolescenziale e i turbamenti amorosi, qualche piccolo riferimento al blues in “Hangover”, e avrete un quadro completo. Ci sono quindi buoni presupposti per suscitare interesse, e anche se i Danger Angel di tanto in tanto perdono il passo e scadono nella banalità, il loro aor è comunque di ottima fattura, e non potrà non piacere agli appassionati del genere.

Anna Minguzzi

Track List:

1. Com’ On Rock Me
2. Runaway Angel
3. Poison Dreams
4. I’ll Be There For You
5. Rebel Son
6. Never Let You Go
7. Hangover
8. Together Forever
9. The Rain
10. Till The End Of Time
11. Until The Morning Light
12. 9202
13. Burning Hearts




Torna ai contenuti | Torna al menu