ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


JEFF SCOTT SOTO - Damage Control

Reviews

JEFF SCOTT SOTO
Damage Control

(Frontiers Records)

2012


Il poliedrico artista americano torna sulle scene con il suo quinto album solista. Lo avevamo lasciato nel 2009 col discreto Beatiful Mess e lo ritroviamo nel 2012, come sempre in splendida forma. La direzione intrapresa per questo disco si avvicina molto a quanto fatto sentire nel 2009 col supergruppo W.E.T., pur senza raggiungerne i picchi qualitativi. La media delle composizioni è molto alta e quasi mai si avvertono cali di tono. Ad aprire le danze ci pensa il massiccio hard rock di “Give A Little More” e della title track, su cui la grintosa voce di Soto si muove a meraviglia. Su territori più vicini all’aor di fine anni ottanta si pone invece “Look Inside Your Heart”, pomposa song sulla scia dei Night Ranger. Molto più compassata e leggera risulta “If You Never Let Her Go”, estremamente graziosa e ruffiana allo stesso tempo. Tra le tracce migliori troviamo sicuramente “Die A Little”, sognante e armoniosa, e ispirata ai Danger Danger di “Don’t Walk Away”. Lo stile dei migliori Sunstorm riecheggia invece sulle note si “Tears That I Cry”, mentre la delicata ballad “BonaFide” ripropone Soto in una della sue vesti migliori. Veloce ed incalzante “Krazy World” ci introduce a grandi passi verso il finale, sorretta da uno scatenato guitar work. L’esperienza con i Journey emerge lampante nella scintillante “How To Love Again”, mentre il lato più duro il singer ce lo mostra nella granitica “AftreWorld”. Un disco di grande valore, in cui la classe del cantante statunitense ha grandi possibilità di mettersi in mostra per l’ennesima volta. Unica pecca una produzione non proprio cristallina che impasta e appiattisce troppo la resa sonora delle tracce. Un piccolo peccato che incide però solo marginalmente sul giudizio finale.

Paolo Paganini

Track List:

1. Give A Little More
2. Damage Control
3. Look Inside Your Heart
4. Die A Little
5. If I Never Let Her Go
6. Tears That I Cry
7. BonaFide
8. Krazy World
9. How To Love Again
10. AfterWorld
11. NeverEnding War




Torna ai contenuti | Torna al menu