ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


TELEVISION 60’S - Celebr-hate

Reviews

TELEVISION 60’S
Celebr-hate

(Street Symphonies/Andromeda Dischi)

2012

La band bergamasca Television 60’s con l’album Celebr-hate dimostra di credere solamente in una religione: sex, drugs, rock’n’roll. Il quartetto ha scelto infatti di basare il suo secondo album proprio su questa sacra triade e filosofia di vita, sfoggiando testi audaci e riff à go go. Nessun grande tema sociale o politico, nessun movimento per salvare le balene o la foresta pluviale vi colpiranno le orecchie ascoltando i Television 60’s, vi arriveranno solamente divertimento, immagini di belle donne e inni alla giovinezza da vivere in modo pericoloso, sempre al massimo, spingendovi a muovere il piede a ritmo e, se siete una ragazza, a sculettare un po’. Dal punto di vista musicale, sono chiari i riferimenti ai maestri dell’hard rock anni Settanta, così come all’immediatezza del punk e dello sleaze, in particolare ai Backyard Babies. Otto tracce tutte tiratissime, nessun momento di sosta, nessuna ballad per dare la possibilità di riprendere fiato, solo energia ruvida e provocazione, ritornelli da cantare a squarciagola e chitarre aggressive.

Alice Ottolini

Track List:

1. Bad Behaviours
2. Generation (Again & Again)
3. Don't Call Back
4. Sex Circus
5. Seek Salvation, Find Damnation
6. Get Wasted
7. Messaline
8. Celebr-hate




Torna ai contenuti | Torna al menu