ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


RAKEL TRAXX - Bitches Palace

Reviews

RAKEL TRAXX
Bitches Palace

(Shotgun Generation)

2011



Ormai in giro da qualche anno, i Rakel Traxx tagliano il traguardo del primo full-length, grazie all'attiva e promettente label francese Shotgun Generation, sempre attenta alle realtà glam del proprio Paese. Ripescati i quattro che componevano il precedente autointitolato ep, il quintetto d'oltralpe mette sul piatto della bilancia ben tredici brani. Forse troppi, perché la qualità di canzoni come “Give Me Your Love”, “Together”, “Let Me Take Your Gun”, “Prostitute's Night” e “S.E.X.” non viene raggiunta da alcuni pezzi che restano nell'anonimato, favorendo la pressione del tasto skip. Non fosse per la pronuncia del cantante Shannon Dollz, che tradisce le origini francesi del gruppo, sarebbe facile pensare di trovarsi di fronte ad un'altra band svedese dell'ondata post Crashdïet del 2005, come Lipstixx N' Bulletz, primi Sister, Danger e molte altre. Diretto ed immediato, Bitches Palace probabilmente non verrà ricordato come un capolavoro del genere, ma gli amanti dello sleaze più tradizionalista e old school potrebbero trovare pane per i propri denti.

Stefano Gottardi

Track List:

1. Yeah!!!
2. Give Me Your Love
3. Together
4. Fuck You
5. Let Me Take Your Gun
6. Girlz
7. Quicksand
8. Prostitute's Night
9. Try Again
10. S.E.X.
11. Blue Eyed Creature
12. Everybody Dreams
13. Bang Bang





Torna ai contenuti | Torna al menu