ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


THE LAST VEGAS - Bad Decisions

Reviews

THE LAST VEGAS
Bad Decisions

(AFM Records)

2012


Un sinuoso grattacielo del rock. Ecco come definirei la musica dei The Last Vegas se mi venisse chiesto. Tralasciando il fatto che lo stress causato da questi tempi lavorativi incerti scatena nella mia testolina bacata similitudini decisamente improbabili, voglio provare ad argomentare questo mio delirio letterario-musicale. Partiamo dalle fondamenta: solide, sicure, stabili. Alla base delle sonorità della band di Chicago ci sono infatti riferimenti del calibro di AC/DC, Aerosmith e tutto quello che di buono è stato sfornato dal rock durante gli anni settanta. Canzoni come “It Ain't Easy” oppure “Leonida” certificano la passione del gruppo per la band di Steven Tyler & Co., mentre “Other Side”, singolo apripista di rara bellezza ed energia, oltre che sintetizzare al meglio il sound di questo quintetto indissolubilmente legato ai riff taglienti di Angus Young, si guadagna il titolo di “best song” in scioltezza totale. Saliamo di qualche piano, dove non è più la robustezza che conta e troviamo ad intrattenerci pezzi divertenti e sempre ben strutturati come la scanzonata title track “Bad Decisions” e l'incalzante “Evil Eyes”; qui l'aria sa di Kix e Cinderella, si respira bene insomma. Nella parte più intrigante e sexy dell'edificio ci fa compagnia la lasciva e viziosissima “She's My Confusion” che potrebbe essere stata benissimo scritta in dedica ad una sfuggente escort della porta accanto: fidatevi, Robin Black avrebbe dato un braccio per comporre un brano così dissoluto. “My Way Forever” insieme a “You Are The One” sono indubbiamente la colonna sonora ideale per una festa nella ”ala europea” della struttura dove si ascolta abitualmente scan rock a là Babylon Bombs. Nonostante questo marasma di citazioni ed influenze, vi garantiamo che non vi perderete mai tra i “corridoi” di Bad Decisions. C'è un filo comune che lega ogni canzone di questo dischetto rendendolo un lavoro variegato ma omogeneo; questo filo è l'indiscussa capacità nel fare buona musica da parte di questo combo donando ad ogni traccia un trade-mark ben definito. Non andate ad aggiungere una nuova voce alla vostra lista delle “cattive decisioni”: andate a cercare questo cd e fatelo vostro, l'hard rock made in USA brilla più che mai.

Federico Miolo

Track List:

1. Beat To Hell
2. Other Side
3. Bad Decisions
4. Evil Eyes
5. Don't Take It So Hard
6. She's My Confusion
7. It Ain't Easy
8. My Way Forever
9. Leonida
10. Devil In You
11. You Are The One
12. Good Night




Torna ai contenuti | Torna al menu