ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


HOT ROD - Back On The Road

Reviews

HOT ROD
Back On The Road


(Autoprodotto)

2011


Nati nel 2006 e passati dall'heavy metal classico degli esordi ad un più sferzante glam/hard rock anni '80, gli Hot Rod presentano il loro secondo demo composto da quattro brani originali. L'opener “HeadbanGirl” mostra subito pregi e difetti: la matrice 80iana è la parte predominante del sound del combo siciliano, che, pur con evidenti riferimenti agli eroi del Sunset Strip del periodo d'oro e i tanti ed inevitabili cliché del caso, dimostra di saper scrivere un tormentone, con un ritornello semplice ma efficace ed i classici e immancabili cori. La voce del cantante, grazie a una timbrica grezza e lontana dalle sirene tipiche del genere, potrebbe essere la particolarità, ma andrebbe curata maggiormente. Poco precisa e incisiva, dà la sensazione di “tirare indietro” e non permette alle canzoni di spiccare il volo, risultando a tratti fastidiosa. La più heavy e quadrata “Jenny” sembra costruita su una struttura solida e robusta, con qualche buona idea che forse si poteva sviluppare meglio; “Don't Wanna Be Like You” possiede un bel refrain, ma ancora una volta le vocals non convincono del tutto, mentre la ballad conclusiva “For Those Days To Come” annoia, assestandosi su standard qualitativi decisamente inferiori a quelli che ci si aspetterebbe da una 80's hard rock band. Qualche buono spunto c'è: lavorando con maggior cura sull'arrangiamento e le parti vocali (e con una resa sonora migliore), qualcosa di valido in futuro potrebbe anche saltare fuori, ma per il momento quanto ascoltato su questo demo non riesce a raggiungere la sufficienza.

Stefano Gottardi

Track List:

1. HeadbanGirl
2. Jenny
3. Don't Wanna Be Like You
4. For Those Days To Come




Torna ai contenuti | Torna al menu