ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


ALEX FALCONE - AphasiA

Reviews

ALEX FALCONE
AphasiA

(Rock Royce Records)

2009

Primo cd solista di Alex Falcone, musicista triestino noto per i propri trascorsi con Heaven's Touch, W.I.N.D, Arthur Falcone's Stargazer e Holy Grail, AphasiA è una raccolta di materiale composto nel corso della carriera del tastierista, e ispirato alla saga del noto Phenomena di Tom Galley. Si tratta quindi di un progetto che vede coinvolti molti artisti, i quali contribuiscono a rendere maggiormente credibile un lavoro di per sé già di altissimo livello. La professionalità non manca di certo e il disco colpisce sin dall'ottimo packaging, con booklet completo di testi e ricco di fotografie. Ancor più convincente la produzione, davvero notevole, ma la vera nota positiva è il songrwiting, qualitativamente eccelso. Le canzoni, ottimamente suonate, trasudano passione e totale dedizione per il genere, segno che Alex ha curato con grande attenzione i particolari. Ottima la sua prestazione alle tastiere, così come alla voce quando chiamato in causa (da segnalare in questo senso un'eccellente cover di “Alexander Graham Bell” dei The Sweet). Stilisticamente vicino a Uriah Heep e, soprattutto, House Of Lords, l'album si può fregiare della partecipazione del singer di quest'ultimi, James Christian, che impreziosisce con la sua magica ugola ben tre pezzi (“Guns In The Holsters”, “Ridin' On” e “Why”). Non meno importante il contributo apportato da Kee Marcello con uno stupendo assolo sul tempo medio “Sail Away”, e da Doogie White che presta la propria voce a “Racin' With The Spirits” e ad “Angel Blue”. Se amate i concept album ricchi di ospiti, ben consci che difficilmente resterete delusi, fateci un pensiero.

Stefano Gottardi

Track List:

1. Sunrise (intro)
2. Heat
3. Guns In The Holsters
4. Sail Away
5. Racin' With The Spirits
6. Ridin' On
7. Why
8. Emerald
9. Angel Blue
1o. Screamin' For You
11. Alexander Graham Bell
12 Aphasia




Torna ai contenuti | Torna al menu