ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


SANTA CRUZ - Anthem For The Young And Restless

Reviews

SANTA CRUZ
Anthem For The Young And Restless


(Autoprodotto)

2011


Una delle giovani sleaze band che meglio sta riuscendo a rappresentare il binomio bella immagine/buona musica, sono senza dubbio i finlandesi Santa Cruz. Dopo la pubblicazione e il rapido sold out del debut ep Another Rush Of Adrenaline, si ripresentano con un mini nuovo di zecca, forte di una produzione efficace, un booklet essenziale ma completo di tutti i testi e tanta, tantissima energia! Con tutto l'entusiasmo dei loro vent'anni, i quattro scandinavi mettono sul piatto della bilancia cinque nuove composizioni che ben rispettano i canoni del genere, accentuando la componente melodica, curando con grande attenzione ritornelli e cori, e mostrando, senza ostentarla, una certa competenza a livello tecnico. Da sottolineare la prestazione del cantante Archie: bello quanto un Joey Tempest o un Mike Tramp dei tempi d'oro, bravo quanto un C.J. Snare, che a volte ricorda, soprattutto nei frangenti più alti, mette sicuramente l'apostrofo su un ep davvero convincente. Difficile scegliere la killer song, vista la qualità; la band ha realizzato il videoclip della title track e probabilmente è proprio quello il brano migliore del lotto, anche se la più lenta “Don't Run Away” non avrebbe di certo sfigurato come singolone strappamutande. Da segnalare anche il ripescaggio della hit “We're Aiming High” dal precedente ep, che risente di una resa sonora minore, ma a livello compositivo non ha nulla da invidiare al resto delle canzoni proposte e ben figura in un lavoro assolutamente entusiasmante come questo. Se dovessimo indicare il miglior gruppo underground fra quelli destinati a tenere alto il nome e la fama dello sleaze metal, i Santa Cruz sarebbero sicuramente fra i tre o quattro papabili.

Stefano Gottardi

Track List:

1. Over The Limit
2. Let's Get The Party Started
3. Anthem For The Young'n'Restless
4. Don't Run Away
5. Hostile Shakedown
6. We're Aiming High




Torna ai contenuti | Torna al menu