ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


SEASONS LOST - After The Storm

Reviews

SEASONS LOST
After The Storm

(Autoprodotto)

2009


Se escludiamo le parti di growling, questo After The Storm degli americani Seasons Lost si potrebbe definire un ottimo prodotto di nu metal. Quasi tutti i pezzi sono molto immediati, scritti apposta per rimanere impressi al primo ascolto. La ricetta è semplice: chitarre robuste suonate discretamente e ad alto volume, una carica a volte eccessiva e i ragazzini invasati del genere cadranno ai loro piedi. In effetti il disco funziona alla grande e brani come “Confession” non faticheranno a trovare spazio nelle programmazioni delle radio americane. Anche quando si passa ai ritmi più blandi delle power ballad “The Big Empty” e ”Dry Ground” i ragazzi sembrano davvero saperci fare. Romantici ma duri allo stesso tempo, la miscela perfetta per piacere a boys and girls. A tratti emerge un po’ di immaturità, soprattutto nel mixaggio dei suoni, che se affidato a mani esperte aprirà a questi 5 ragazzi un futuro ricco di soddisfazioni.

Paolo Paganini

Track List:

1. To Hell And Back
2. Confession
3. The Big Empty
4. Borrowed Time
5. Dry Ground
6. Skeletal Remedy
7. Forever
8. Taken Away
9. Predanatural
10. Grave Shifter




Torna ai contenuti | Torna al menu