ROXX ZONE - If you don't like rock n' roll... we don't like you!


Vai ai contenuti

Menu principale:


HOLLYWOOD GROUPIES - 3 Years N' 9 Lives

Reviews

HOLLYWOOD GROUPIES
3 Years N' 9 Lives

(Autoprodotto)

2009


Non sappiamo se quel “9 Lives” nel titolo voglia omaggiare in qualche modo anche gli Aerosmith, di sicuro questa versione evoluta del precedente demo Street Love Ballads festeggia i primi tre anni di vita di questa giovane e promettente sleaze rock band italiana. Particolarità degli (o sarebbe meglio dire delle?) Hollywood Groupies è la presenza di due fanciulle nei ruoli cardine di cantante e chitarrista, e questo da solo dovrebbe bastare a costituire motivo di interesse e attirare curiosità attorno al combo ligure. Dovrebbe trattarsi, infatti, dell'unico gruppo sleaze/glam italiano (che suona musica originale) ad avere una voce femminile, e probabilmente anche l'unico con un chitarrista solista appartenente al gentil sesso. La collezione di canzoni ivi presentata, come detto, è composta in parte dal precedente ep, a cui il quartetto ha aggiunto un paio di estratti del primo demo (“Destroyer Commando”, “Electrick King”). Musicalmente si rifanno allo sleaze americano di metà/fine anni '80, preferendo dunque le atmosfere assolate e casinare del Sunset Strip di Faster Pussycat e L.A. Guns a quelle gelide e pseudo festaiole di Crashdïet e Hardcore Superstar. Niente di nuovo sotto al sole, quindi, ma in questa rovente estate 2009 una manciata di buoni pezzi (“Thru The Fire”, “Hollywood Bastards”, “Rocker”) ed una voce decisa e graffiante sono già un toccasana, perfetto per distrarsi un attimo fra un tuffo in piscina e una granita. Resta da vedere quale sarà il futuro, se la band deciderà di continuare a percorrere le strade conosciute oppure di tentare delle soluzioni maggiormente personali e, soprattutto, se qualche facoltoso discografico metterà gli occhi su di loro. Chi vivrà vedrà...

Stefano Gottardi

Track List:

1. Destroyer Commando
2. Electrick King
3. Thru The Fire
4. Good Girl Overload
5. Hollywood Bastards
6. Rocker
7. Swallow This




Torna ai contenuti | Torna al menu