ROOM EXPERIENCE - Room Experience - Roxx Zone 3.0

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

 

ROOM EXPERIENCE
Room Experience


Melodic Rock Records
2015

di Stefano Gottardi, 21/05/2015

Gianluca Firmo è un nome che ai più, probabilmente, non dirà niente, ma che ormai da qualche tempo è sulla bocca di tutti gli appassionati di aor e rock melodico italiani (e non solo). Da quando hanno cominciato a girare le prime voci riguardanti il suo progetto d'esordio, Room Experience, così chiamato in onore delle tante ore spese nella sua cameretta componendo musica sulla tastiera, si è creata molta curiosità anche per via dei nomi coinvolti. Per prima cosa, il team di produzione è senza dubbio il top in campo melodico per quanto concerne il nostro Paese: Davide "Dave Rox" Barbieri (Wheels Of Fire, Charming Grace) e Pierpaolo "Zorro11″ Monti (Shining Line, Charming Grace, Lionville), a cui sono stati affiancati dei musicisti che, allo stesso modo, rappresentano una garanzia di qualità: il chitarrista Steve De Biasi (Gunshy, Charming Grace) e il bassista Amos Monti (Shining Line, Charming Grace, Lionville) a costituire con il drumming di Zorro11 la robusta ossatura su cui poggia il sound di Room Experience, e una serie di nomi di tutto rispetto nella lista degli ospiti. Artisti come Sven Larsson (Street Talk, Fergie Frederiksen, Charming Grace), Ivan Gonzalez (Secret, 91 Suite), Boris Matakovic (Human Zoo), Stefano Zeni (Wheels Of Fire), Andrea Gipponi (Enrico Ruggeri), Aurë (Charming Grace), Minna Ora (The Electric Lady) e Nicoletta Tona figurano nei crediti dell'album, ma il nome di maggior richiamo è certamente rappresentato dalla voce principale, l'inglese David Readman, frontman dei tedeschi Pink Cream 69, presentato a Gianluca & Co. dall'amico comune Alessandro Del Vecchio (responsabile di missaggio e mastering), ormai da qualche anno considerato a ragione uno dei top producer in campo aor. Con queste premesse, le aspettative erano senz'altro elevate e non sono state disattese. Facendo confluire all'interno del songwriting le sue variegate influenze, Firmo è riuscito a confezionare un disco che ha proprio nelle sue molteplici sfaccettature il suo punto di forza. Un grosso limite del rock melodico è spesso quello di incappare nel manierismo fine a sé stesso, talvolta addirittura nell'autocitazione. Il valore di questo album sta nel non ripetere pedissequamente i dettami del genere, cercando, piuttosto, una propria forma di espressione artistica, a volte anche fuori dagli schemi. La track list è composta da mid-tempo, ballate e up-tempo, magnificamente interpretati da un Readman in stato di grazia, versatile e capace di valorizzare qualsiasi tipologia di brano presente sul disco. Ciliegina sulla torta è una produzione solida e compatta che, grazie anche alla prestazione "monstre" del vocalist britannico, è capace di conferire respiro internazionale a questo lavoro; soffermarsi sull'analisi dei singoli brani sarebbe superfluo, in quanto il songwriting è un altro fiore all'occhiello che garantisce qualità in tutti gli episodi, anche se almeno la lenta "Run To You" è talmente valida da meritare una menzione particolare (qui il lyric video). Edito dall'australiana Melodic Rock Records, Room Experience è senza ombra di dubbio un prodotto fantastico, una ventata di aria fresca all'interno di un settore saturo in cui non è proprio semplicissimo inserirsi, specialmente con questi risultati.


Track List:

1. Shock Me
2. Tomorrow Came
3. Run To You
4. Queen Of Every Heart
5. Another Day Without You
6. One Way Out
7. The Only Truth
8. No Time Yet For A Lullaby
9. Rainbow In The Rain
10. No Signs Of Summer
11. Only Goodnight


 
Torna ai contenuti | Torna al menu