Roxx Zone 3.0

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

 

NUOVO CORSO – E dopo l'annuncio triste di qualche giorno fa, che lasciava comunque aperta una porta, ecco spiegato che cosa succederà con Roxx Zone. Chiudere baracca lasciando tutti senza un posto dove scrivere a causa dei miei impegni non mi sembrava giusto. Si è creata questa opportunità di collaborazione, inglobamento, oppure chiamatelo come preferite, con Melodicrock.it e Melodicmetal.it e l'idea di affidare i miei collaboratori alle cure di Denis Abello e Iacopo Mezzano mi è sembrata da subito la soluzione migliore. Passare da un sito quasi fermo alla webzine di riferimento per l'hard e melodic rock italiano m'è parso un buon modo per ringraziare i ragazzi che hanno scritto per me per molti anni: se lo meritavano! È stata una decisione sofferta ma necessaria, che credo non possa che far bene a tutte le parti coinvolte. Ringrazio quindi lo staff di Melodicrock.it e Melodicmetal.it per l'opportunità: in questo modo lo spirito di Roxx Zone rivive, in un posto migliore e più organizzato. In quanto a me, nei mesi scorsi in cui siamo rimasti aperti per smaltire gli arretrati delle recensioni, ho più volte pensato se fosse giunto o meno il momento di appendere la penna al chiodo. Del resto, se avessi avuto ancora il tempo di scrivere come in passato non avrei chiuso la webzine. Allo stesso tempo, però, ho capito che nonostante i tanti impegni, un paio d'ore per scrivere qualcosa quando un disco mi piace davvero le troverò sempre. Si chiama passione, ed è una bestia dura a morire. Quindi, di tanto in tanto, mi permetterò di “imbrattare” qualche pagina di Melodicrock.it e Melodicmetal.it anche io: ci vediamo lì!

25/06/2018: ROXX ON!

Stefano Gottardi

THE END – è con un misto di emozioni che annuncio la chiusura di Roxx Zone. Da anni, purtroppo, gli impegni quotidiani mi hanno sempre più impedito di mantenere fede al nostro claim “Your Daily Dose Of Rock N' Roll”. Gli aggiornamenti nel corso del tempo sono drasticamente calati, e chi ci ha sempre seguito se ne sarà reso conto già da un po'. Mi sono improvvisato persino webmaster pur di tenere in vita questa webzine, che per anni è stato un sogno, e che nel 2007 ha finalmente preso vita. Oggi, però, tenerla in piedi così com'è non avrebbe più senso. Mi sono trovato su un binario morto: potevo proseguire e schiantarmi, oppure svoltare, ed è quello che ho fatto e che presto saprete. Quest'anno la “mia penna” è diventata maggiorenne: sono 18 anni che scrivo le mie impressioni sui dischi che ascolto, di questi, 11 sulle pagine “glitterate” di Roxx Zone. Sono stati anni meravigliosi: porterò sempre nel cuore le persone che ho conosciuto grazie a questa webzine e i ricordi delle serate organizzate in suo onore. Ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato in questi anni, e chi ha letto i nostri articoli.

Un ringraziamento speciale ad Alice Ottolini e ad Alberto Rozza: la loro passione ed entusiasmo hanno sicuramente aggiunto qualche anno di vita alla webzine.

21/06/2018: ROXX ZONE has left the building...

Stefano Gottardi

 

HOT STUFF

RECENSIONI FULL-LENGTH

RECENSIONI DEMO/EP/MINI CD

INTERVISTE/LIVE REPORT

LIBRI & DVD

TALEZ FROM THE GLAM CRYPT

 
 

Copyright © 2007-2014 Roxx Zone Your daily doze of rock and roll!

 
Torna ai contenuti | Torna al menu